BARBADOS: EASTERN CARIBBEAN! - Cosa vedere

null
null
null
 

BARBADOS: EASTERN CARIBBEAN! - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: HV4BBS278

 Il Careenage è un antico bacino-canale che divide la capitale di Barbados in 2 parti, che oggi viene utilizzato come via turistica per gite e attracco sicuro per le intemperie oceaniche. Il ponte più famoso è il Chamberlain Bridge. Da non perdere, il palazzo del Parlamento, sede del governo, che fu istituito agli inizi del 1639 e ciò lo rende uno dei più antichi di tutto il Commonwealth, é situato in cima ad una delle vie principali della cittadina. All'interno dell'edificio si trova la galleria degli eroi nazionali di Barbados, in cui sono raccolti i ritratti e i racconti biografici di coloro che fecero la storia di questo stato, e 'il museo del parlamento di Barbados'. Di fronte al palazzo, si trova la piazza degli eroi nazionali, un tempo chiamata 'Trafalgar square', come quella di Londra ed anche in questa, al centro sorge la statua dedicata a Horatio Nelson. Altri luoghi storici interessanti sonot il Queen's Park con l'antica sede della truppe inglesi, oggi sede di un teatro e di una galleria d'arte, la St Michael Cathedral e la sinagoga, ritenuta la seconda più antica di tutte l'emisfero occidentale. La frastagliata costa orientale, rappresenta il centro della cultura locale per i suoi edifici in stile coloniale e le tipiche "chattel house". Il fascino di Holetown è fortemente storico, perché fu il primo insediamento il cui nome era voluto dal Re Giacomo I d'Inghilterra. Qui potrete visitare l'Holetown Monument, un monumento eretto per commemorare il primo sbarco inglese in questa terra e la St James Church, una chiesa del 17esimo secolo. Prima di andar via, recatevi sulla 2nd Street per assaggiare un autentico punch al rum. Nel distretto di St Thomas, si trovano le Harrison's Cave, chiamate Sala di Cristallo e sono bellissime grotte con stalattiti e stalagmiti, ruscelli, laghi e cascate. 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK